Piccola peste

Piccola peste

Dopo trenta adozioni fallite, Junior, un orfanello di sette anni, trova una nuova famiglia adottiva. Non appena arriva nella nuova casa però, Junior incendia la sua cameretta…

Con i suoi scherzi, riuscirà farsi detestare da qualsiasi anima che viva in città. La realtà è che lui cerca soltanto attenzione e comprensione, dato che per le altre famiglie era stato fin troppo facile restituirlo invece che impegnarsi a modellare il suo carattere. Junior sottopone il nuovo padre a umiliazioni continue,convinto che anche lui si arrenderà, ma con sua grande sorpresa scoprirà che non ha alcuna intenzione di abbandonarlo; il bambino, dunque, per la prima volta inizia a sentirsi amato.

Anno: 1990

Pezzo tratto dal film